TRATTAMENTI

Benefit Studio - trattamenti e massaggi

MASSAGGIO DECONTRATTURANTE

È un massaggio che agisce in profondità sui tessuti connettivi e muscolari, con il preciso scopo di sciogliere contratture e e tensioni della muscolatura.
Le modalità di esecuzione del trattamento si basano essenzialmente su alcune abilità manuali allo scopo di sciogliere e di rilassare. Un altro beneficio importante riguarda la circolazione sanguigna e l’eliminazione di tossine e di liquidi in eccesso.

Ogni seduta di massaggio dura 55 min.

LINFODRENAGGIO

È un particolare tipo di massaggio praticato nelle zone del corpo con un ‘eccessiva induzione della circolazione linfatica e una stagnazione di liquido.
L’azione meccanica manuale viene esercitata a livello che interessano il sistema linfatico allo scopo di facilitare il deflusso dei liquidi ristagnanti.
Tra i benefici del trattamento, oltre la sensazione di calore muscolare, utile a rilasciare tensioni accumulate, vi è la sensazione di leggerezza, poiché i muscoli lavorano con meno carico di liquido.

Ogni seduta di massaggio dura 55 min.

OSTEOPATIA

L’Osteopatia è al tempo stesso conoscenza scientifica, studio dell’anatomia e del funzionamento dei sistemi regolatori, ma anche un’arte che si coltiva giorno dopo giorno.
Un approccio manuale al corpo che aiuta la persona, nel corso delle sedute, ad eliminare in modo naturale tensioni e rigidità muscolare e articolare.
Inizieremo con l’osservazione della postura del corpo, che racconta come i vari segmenti siano collegati tra loro e di quanta energia consumino per restare in equilibrio. Testa, arti superiori, busto, addome e arti inferiori saranno valutati per proporre la strategia migliore utile a ristabilire connessioni più armoniche. Verranno poi trattate manualmente le aree maggiormente coinvolte nello schema disfunzionale.
Per l’osteopatia il movimento è vita. Infatti riportando la corretta mobilità perduta, l’approccio osteopatico ha lo scopo di prevenire l’instaurarsi  di situazioni più gravi che possono portare con il tempo alla patologia.
L’osteopatia non si sostituisce alla diagnosi e al consulto del medico, ma può essere una disciplina sicura e alleata del medico curante e dello specialista con i quali è sempre giusto collaborare, per la salute della persona.

Il trattamento ha una durata di ca. 55 min

SHIATSU

Lo Shiatsu è un’antica tecnica manuale di trattamento corporeo, che ha come obiettivo il riequilibrio energetico della persona.
Questa tecnica giapponese, che si fonda sulle basi della Medicina Tradizionale Cinese, considera l’individuo nella sua globalità, come insieme di corpo, mente e spirito, in stretto collegamento con il cosmo e le sue manifestazioni.
Il Qi – o energia – scorre nell’essere umano come in ogni forma vitale e nell’universo stesso: questo movimento energetico, alla base della vita, dovrebbe essere armonico e fluire liberamente nei canali energetici. Quando il fluire dell’energia viene rallentato o bloccato, si creano degli squilibri che alla lunga portano a disturbi o malessere.
L’obiettivo del trattamento Shiatsu è quindi, tramite il contatto e la pressione con le mani o i pollici, favorire il riequilibrio energetico stimolando le risorse vitali, e passando per un rilassamento profondo, portare a un risveglio dell’energia e ad una positiva ricarica antistress.

I trattamenti, indicati a tutte le persone, anche anziani, bambini e donne in gravidanza, durano mediamente 45-50 minuti e si eseguono a terra, vestiti, in una situazione accogliente e rilassante, distesi su un morbido materassino.

METODO BERTELE’-MEZIERES

Il Metodo Bertelè-Mezieres consiste in allineamenti posturalì e massaggi profondi. La tecnica viene realizzata manualmente con idonee manovre sui muscoli che hanno come scopo principale quello di allentare la tensione muscolare, specie quella delle catene per permettere agli antagonisti (pettorali, addominali, quadricipiti) di tonificarsi, armonizzando l’intero sistema con riferimento costante alla morfologia ideale.

La sua applicazione è strettamente individuale. Dato che i muscoli, come ogni materiale elastico, non possono auto allungarsi, è necessario l’intervento di una forza esterna applicata sul corpo affinché i muscoli corti e retratti siano allungati e resi più elastici, con massaggi manuali e posture ad hoc.
Le sedute di 55 min.sono effettuate a ritmo settimanale almeno per le prime 4-5 sedute, poi in relazione al risultato ottenuto si possono diluire a un ritmo quindicinale e poi mensile.

È indicato a persone con patologie del rachide, con problemi articolari e dismorfismi.