Category: consigli di Mareike

Pilates per donne in gravidanza

Con questo corso rivolto alle donne in gravidanza dal quarto all’ottavo mese di gravidanza vogliamo proporre un corso di ginnastica che si concentra sulle esigenze nuove di una donna incinta.

DETTAGLI DEL CORSO

  • Giovedi ore 12-13
  • Durata 55’ circa
  • Partecipanti min 2 max 4

L’attività motoria in gravidanza è fondamentale per mantenere il tono muscolare e una corretta postura, al fine di prevenire problemi muscolo scheletrici. Fra le varie tecniche il Metodo Pilates, rappresenta una ginnastica ideale per la gestante in gravidanza e nel post parto.
Che benefici porta il Pilates durante la gravidanza ?

  • Insegna la consapevolezza del proprio corpoInsegna la consapevolezza del proprio corpo
  • Migliora la postura, e di conseguenza a riduce le tensioni sulle articolazioni
  • Corregge la funzionalità degli apparati circolatori, linfatico, respiratorio e digerente
  • Insegna il rilassamento e le tecniche di respirazione, fondamentali per tutta la durata della gravidanza nonché durante il parto
  • Riduce i problemi alle spalle e al collo, spesso dovuti al maggior peso del seno e ai legamenti lassi, migliorando la postura e il movimento della parte superiore del corpo
  • Rinforza i muscoli centrali e profondi, quelli che dovranno aiutarvi a sostenere il peso sempre maggiore del bambino e la colonna vertebrale, creando un corsetto naturale che potrà essere molto utile per ridurre il mal di schiena
  • Migliora il controllo sul baricentro; infatti lo spostamento che si verifica con il progredire della gravidanza, associato all’effetto degli ormoni sulla consapevolezza spaziale, può provocare alterazioni dell’equilibrio e della coordinazione
  • Toglie i problemi a piedi, caviglie e ginocchia che insorgono durante la gravidanza a causa del peso maggiore da sostenere. Molti esercizi per i piedi possono essere anche eseguiti da seduti
  • Allena il pavimento pelvico in vista del parto e della ripresa post-partum!

Durante la lezione utilizziamo i macchinari inventati da Joseph Pilates ( Cadillac, Reformer, Chair e Barell) e facciamo esercizi sul materassino a corpo libero e con piccoli attrezzi (pallona, palla, pesetti, tubo, magiccircle, elastici).
Consigliamo a tutte le futuri madri di consultare il proprio medico prima di affrontare una nuova attività fisica.

Happy Birthday Benefit Studio!

Un anno fa ho realizzato un mio grande sogno, dando vita a Benefit Studio in Via Maddalena a Milano.
È stato un anno bellissimo e ricco di emozioni. Sono molto fortunata ad avere al mio fianco collaboratori di grande professionalità e simpatia; Carlotta, Chiara, Aniko, Andrea, Piera, Federico, Anna, Mirko, Silvia, Virginia e Eleonora. Non potevo desiderare un Team migliore.
Lo Studio è nato principalmente per la pratica del Metodo di Pilates ma abbiamo anche avviato altre discipline come il Gyrotonic, l’Iyengar Yoga, il Total Barre, l’Osteopatia, i Massaggi, lo Shiatsu e il Metodo Bertelè-Mezieres.
In questo anno si sono incontrati in Studio tanti allievi-amici di vecchia data con quelli nuovi acquisiti. Grazie della vostra fiducia!
Con tanto orgoglio abbiamo ospitato come BASI Host diversi Workshop e il primo Comprehensive Global Format & Mat Program di Basi Pilates Italia a Milano.

Last but not least ringrazio i miei uomini, Guido, Leon e Louis, per la loro infinita pazienza! In questi 12 mesi mi hanno visto molto di meno, a volte stanca ma davvero felice…

Correre. Per sentirsi liberi.

Spesso mi chiedono perchè corro. Quando rispondo mi sento Forest Gump: “Perchè ho proprio voglia di correre”.
Nessuno puó credere che uno potesse essere cosí scemo da correre senza motivo.

Io corro da 25 anni. Già da bambina accompagnavo in bicicletta mio padre per le strade di Berlino mentre lui preparava le sue Maratone.
Lui correva e io pedalavo. Lui aveva lo sguardo sull’orologio e provava a battere i suoi record personali e io mi godevo il vento in faccia.
Intorno ai 14 anni ho deciso di mettermi anch’io le scarpe da corsa. Sembrava troppo facile: aprire la porta, uscire e iniziare a correre.
Da quel giorno non ho più potuto farne a meno.
Non ho mai portato un orologio al polso. Non misuro ne il tempo, ne la distanza, ne la velocità. Corro e basta.
Mi prendo una mezz’ora o un’oretta per me e faccio andare le gambe.


Correre significa avere tempo per me stessa. Sentire il mio corpo, sentire il mio fiato, sentire il mio cuore e a volte sentire la musica.
Cè chi dice che crea dipendenza, infatti probabilmente sono drogata di endorfine e adrenalina. Non cè niente paragonabile alla sensazione di leggerezza e libertà che uno sente quando corre…
Corro perché mi fa sentire libera.

Iniziate anche voi. Ci vuole niente. È gratuito. Vi mettete le scarpe. Aprite la porta e andate. Che meraviglia.
Poi mi dite.

Amiamo Carlotta!

Questa non è una presentazione di una maestra ma è una dichiarazione d’amore:
Amiamo Carlotta. È un’insegnante meravigliosa e una persona davvero speciale. Siamo felici di averla da Benefit Studio e la riteniamo una vera fortuna chi può imparare da lei!

Carlotta Corrias
Con il suo entusiasmo per le discipline che insegna trasmette l’amore per il movimento, coinvolgendo gli allievi che, sotto la sua guida, riescono a raggiungere i loro obiettivi.
Carlotta è nata e cresciuta in Sardegna e dal 2007 vive e lavora a Milano.
Ha passato gran parte della sua vita lavorativa nel mondo del fitness, sia come Istruttrice, insegnando nei corsi di gruppo (aerobica, step, tonificazione), sia come personal trainer, oltre che responsabile tecnico per l’area di fitness.
Nel 2008 ha iniziato il suo percorso formativo nel settore olistico, in particolare il pilates.
Ha seguito la sua prima formazione con scuola Fif, pilates matwork e grandi attrezzi e successivamente con la scuola canadese Stott Pilates .
Negli stessi anni ha approfondito lo studio diplomandosi in Naturopatia, con la scuola Riza. Specializzandosi poi nelle tecniche corporee, quali riflessologia plantare e tecnica craniosacrale.
Nel 2012 ha conseguito la certificazione Pink Ribbon Programm ( programma di riabilitazione post operatoria per le donne operate di tumore al seno).
In seguito al fondamentale incontro con Ilaria Pulidori, Basi Faculty®, inizia nel 2014, il suo percorso formativo con la scuola BASI®, frequentando il Comprehensive Global Format ( matwork, Reformer, Chair e Cadillac e Barrel), che la porterà ad una nuova visione e ad un nuovo approccio nell’insegnamento del pilates.
Proseguendo poi con il corso “injuries and pathologies” e ” pilates through pregnancy”.
A Dicembre 2017 ha completato una nuova formazione, il Rhythm Pilates™ Teacher Training Course con Lisa Hubbard e Nell’autunno 2017 ha iniziato il suo percorso da insegnante di Yoga presso la “Libera scuola di Hata Yoga Hamsa”.
La sua passione per il benessere e il movimento unito alla curiosità e al desiderio di acquisire nuove conoscenze, la accompagnano nella sua formazione continua e nella sua crescita professionale.

Happy New Year!

Tutto il team di Benefit Studio vi augura un bellissimo anno nuovo, soprattutto pieno di benessere e sfide fisiche.

Le lezioni riprendono l’8.1.2018. Non vediamo l’ora di abbracciarvi e di ri-iniziare il lavoro. A presto!

“Pilates” l’opera originale di Rael Isacowitz e la sua traduzione in italiano

Oggi vi voglio consigliare un manuale del metodo Pilates.

Il suo autore è Rael Isacowitz, il fondatore della Body Arts and Science International (BASI), un’organizzazione internazionale che si dedica all’insegnamento del metodo Pilates dal 1989. Rael Isacowitz è un esperto di primo piano del metodo e dispone di trent’anni di esperienza, di pratica e di insegnamento in università, cliniche e studi in tutto il mondo.

Chi ha avuto il piacere di conoscerlo e/o di imparare da lui lo descrive come una persona con un cuore immenso, con una carisma incredibile e con un infinita passione per il metodo Pilates: “the teacher of the teachers!”.

10 anni fa sono stata per un breve periodo a New York per scrivere la mia tesi di laurea dell’Università sulla vita di Joseph Pilates. In uno dei tanti pomeriggi che passavo nelle bibioteche e nei negozi di libri, mi è capitato appunto proprio questo manuale “Pilates” di Rael Isacowitz, pubblicato nel 2006, tra le mani. Me lo comprai. Rimasi affascinatissima. Questo suo manuale mi ha sempre accompagnato nella mia vita d’insegnante.

“Pilates” è una guida molto completa sia dal punto di vista teorico che operativo ed è un eserciziario di inusuale ricchezza. Ogni tipologia di attività viene analizzata per esercizio, illustrando le posizioni corrette da assumere e il traguardo da raggiungere.
Vengono trattati scrupolosamente gli esercizi di Matwork ma anche proposte una vasta gamma di esercizi sulle macchine inventate da Joseph Pilates (Reformer, Cadillac, Step & Ladder Barrels, Wunda Chair, Pedapull e piccoli attrezzi come il Magic Circle).

Ci vollero altri 10 anni per farmi fare il corso di formazione da BASI Pilates Italia, il Comprehensive Global Format a Prato da Ilaria Pulidori.

Oggi ho un approccio diverso a questo manuale. Ho potuto approfondire l’idea d’insegnamento di Rael Isacowitz, il Block System, e ora capisco meglio il suo amore per la precisione dell’esecuzione degli esercizi di Joseph Pilates.

Per tutti quelli che non sanno bene leggere l’inglese è stato pubblicato nel 2010 la traduzione: il “Manuale technico del Pilates”, editori Calzetti Mariucci. Potete ordinarlo su Amazon, costa solo 29€ e vi cambierà la vostra vita da appassionati del metodo Pilates.

Pilates books

Per chi volesse approfondire l’approccio di Rael Isacowitz vi consiglio BASI Pilates Italia.

Non dobbiamo mai essere soddisfatti con quello che abbiamo e quello che pensiamo di saper fare… continuamo a studiare.

Cito T.S.Eliot: “We shall not cease from exploration, and the end of all our exploring will be to arrive where we started and know the place for the first time